Evangelion Wiki
Advertisement
Evangelion Wiki

L'Eva-00 avvolto nella Bachelite.

Bachelite (in giapponese ベークライト, Bēkuraito) indica il genere delle resine fenoliche, materie plastiche sintetizzate a partire dalla reazione di fenolo e formaldeide. Il termine trae origine dal nome del loro inventore, il chimico belga Leo Hendrik Baekeland[1]. La bachelite ha proprietà termoindurenti, non fonde né si ammorbidisce se riscaldata. I suoi utilizzi pratici spaziano dal campo industriale, dove le sue proprietà la rendono utile come isolante elettrico e termico, per esempio per la produzione di cavi o tubi, a quello della gioielleria, o ancora per la produzione di manici per pentole[2].

Il «primo essere umano», Adam, che Kaji trasporta al quartier generale della Nerv nell'ottavo episodio della serie, è stato racchiuso in una «bachelite speciale» (in giapponese 特殊ベークライト, tokushu bēkuraito)[3]. Si presume che questo tipo di bachelite sia costituito da componenti chimiche differenti rispetto a quelle della vera bachelite. Questa resina speciale viene utilizzata nella quinta puntata dell'anime per arrestare i movimenti dell'Eva-00, andata fuori controllo durante un esperimento di attivazione[4]. Per via delle sue proprietà la bachelite viene usata per prevenire l'intrusione delle Forze Strategiche di Autodifesa del Giappone nel quartier generale della Nerv nel venticinquesimo episodio del film The End of Evangelion

Note[]

  1. Evangelion Chronicle, vol. 25, pp. 25-26.
  2. Gualtiero Cannarsi, Neon Genesis Evangelion Encyclopedia, vol. 3, p. 13.
  3. 用語集 in Death & Rebirth Program Book (Special Edition), 1997.
  4. Evangelion Chronicle, vol. 19. p. 20.
Advertisement